LACTO-OVO VEGETARIAN

La vera dieta vegetariana
normale, completa
sana, naturale
preventiva
senza carenze
senza ipocrisie
senza fanatismo
secondo la Tradizione
e la Scienza più moderna

09 giugno 2010

Meglio il latte delle bibite da sport: tonifica i muscoli e riduce il grasso.

E’ apparso un piccolo originale studio sperimentale sul latte che ha coinvolto giovani donne sottoposte a prolungato esercizio fisico, ma che di fatto interessa tutti. Bere latte tonifica i muscoli e fa perdere grasso. Bastano 2 bicchieri al giorno, dopo aver praticato esercizio fisico.

I nuovi studi scientifici su questo atavico "alimento liquido" finiscono per attirare l’attenzione soprattutto dei vegetariani, che sempre più spesso si differenziano da onnivori e vegan per il discreto consumo di latticini, e in particolar modo di latte, alimento facile da consumarsi come bibita, naturalmente povero di grassi (appena 1,5 - 3,6 g per 100 g), molto digeribile e nutrizionalmente leggero essendo in pratica quasi tutto acqua (90% circa: 87% il latte intero, 88,5% quello parzialmente scremato). Valori analoghi per lo yogurt.

Le donne, in particolare, che hanno spesso problemi di peso, metabolismo, depositi adiposi e troppo scarso tono muscolare, oltre che di calcio (e in questo caso, tanto più se vegetariane), potranno trovare parecchi elementi di utilità in questo studio. Ma anche gli uomini, e gli stessi giovani sportivi.
L’esperimento è stato condotto su un gruppo di donne non sportive sottoposte a sport di resistenza (cioè aerobico) che poi hanno "reintegrato" con 2 bicchieroni di latte magro oppure con una bibita simile all’aspetto ma a base di zucchero, calcolata in modo da dare la medesima energia. Ebbene, contrariamente a quello ci saremmo aspettati, il latte ha stracciato su tutta la linea la bibita dolce dell’esperimento, quindi anche le solite bibite zuccherine che la pubblicità fa credere "smart" e adatte allo sport e alla salute.

Era già noto, per una ricerca del Dipartimento di kinesiologia della McMaster University, in Canada, diretto dal professor Stu Phillips, che il latte diminuisce il grasso e aumenta la massa muscolare negli uomini. Ma anche per le donne "i benefici per la salute dell'allenamento di resistenza sono enormi: si aumenta la forza, l'ossatura, la salute muscolare e metabolica in un modo che altri tipi di esercizio non possono fare", come ha fatto notare Phillips.

Un nuovo studio, pubblicato su "Medicine and Science in Sport and Exercise", ha voluto esaminare l'effetto del latte sulle donne sportive.
Gli studiosi hanno sottoposte alcune giovani donne, nessuna delle quali praticante sport che aumentano la resistenza fisica, ad un ciclo di esercizi a digiuno (nelle 2 ore prima dell’esercizio potevano solo bere acqua). Le donne erano state divise in due sottogruppi: il primo al termine dell'esercizio fisico beveva 500 ml di latte magro, il secondo 500 ml di una bevanda simile per valore energetico, ma a base di zucchero, quindi analoga alle bevande usuali che si prendono prima, durante e dopo l’esercizio sportivo.

Trascorse le 12 settimane di esperimento, le analisi hanno mostrato che i soggetti del primo gruppo avevano diminuito la massa grassa e aumentato la massa muscolare. Proprio quello che tutti, donne e uomini, desiderano invano dalle diete e dallo sport.

Che cosa era accaduto nel metabolismo di quelle donne? Risponde il professor Phillips: "Non siamo ancora sicuri da che cosa è provocato questo fenomeno, ma stiamo studiando. La chiave potrebbe essere la combinazione di calcio, proteine di alta qualità e vitamina D: tutti questi nutrienti sono presenti nel latte".

Resta provato, ad ogni modo, che le cose semplici, come l'esercizio fisico di resistenza e il consumo regolare di latte migliorano sostanzialmente la composizione corporea delle donne e la salute, ha commentano lo stesso coordinatore della ricerca.

Infine, una nota. Il punto debole di molti esperimenti nutrizionali è la qualità dell’alimento effettivamente data ai soggetti. Quasi mai si tratta degli alimenti che l’uomo della strada trova realmente sulla propria tavola. Perfino nel caso del latte? Sì. Il latte usato nell’esperimento era totalmente privo di grassi, presumibilmente, per poterlo equiparare meglio alle bibite zuccherine che sono prive di grassi. Insomma, un artificio tra i tanti a cui ci hanno abituato le fantasie dei ricercatori di laboratorio. Ma questo non deve assolutamente spingere lettrici e lettori a consumare solo latte parzialmente o tantomeno del tutto scremato, che oltre ad avere un sapore meno buono contiene meno vitamine A retinolo e D.

Lo studio originale, in sintesi, è visibile qui. Ne riportiamo, comunque, le conclusioni dell’abstract qui di seguito:
.
JOSSE AR, TANG JE, TARNOPOLSKY MA, PHILLIPS SM. Composition and Strength Changes in Women with Milk and Resistance Exercise.
Medicine & Science in Sports & Exercise, 42, 6, pp.1122-1130, June 2010:
Conclusions: Heavy, whole-body resistance exercise with the consumption of milk versus carbohydrate in the early postexercise period resulted in greater muscle mass accretion, strength gains, fat mass loss, and a possible reduction in bone turnover in women after 12 wk. Our results, similar to those in men, highlight that milk is an effective drink to support favorable body composition changes in women with resistance training.
.
L'azione benefica del latte dopo l'esercizio sportivo è stata confermata da altri studi (questa volta non su donne, ma su uomini), anche insieme al cioccolato. In un esperimento alcuni ciclisti hanno pedalato per un'ora e mezza, poi si sono riposati per 4 ore, durante le quali un sotto-gruppo ha bevuto due volte il latte e l’altro uno sport drink (subito dopo la corsa e a metà delle 4 ore di riposo). Risaliti in bicicletta per altri 40 chilometri di pedalata, i ciclisti che avevano bevuto il latte hanno fatto segnare tempi inferiori. La biopsia muscolare ha mostrato che nei muscoli di chi aveva bevuto latte si notava un maggior incremento della sintesi di proteine rispetto a chi aveva bevuto lo sport drink a base di zuccheri (equivalente per calorie). E’ la prova che i muscoli sono più “pronti” a ricostruirsi e ripararsi dopo lo sforzo. E aumentano anche le scorte di glicogeno nei muscoli dopo 30 e 60 minuti dall'allenamento. Prima e dopo lo sforzo, perciò, niente bibite in bottiglietta o lattina, ma un bel bicchiere di latte intero. E’ l’ideale non solo per migliorare la performance ma anche per riparare e ricostruire i muscoli (Baltimora, Congresso dell’American College of Sport Medicine).

Etichette: , , , , , ,

3 Commenti:

Blogger Sibia ha detto...

sul latte io sarei un po' cauta... ci sono molti studi che lo collegano ad allergia e osteoporosi (aumenta la calciuria) per esempio..
Ovviamente poi bisognerebbe considerare comunque la qualità del latte che si beve, derivante dai tipi di allevamento..

9 giugno 2010 18:27  
Blogger helen norwood ha detto...

bellissimo blog, utile soprattutto.

2 luglio 2010 10:45  
Anonymous Francesca ha detto...

Che il latte fosse una bevanda piu' sana di artificiosissime bevande a base di zucchero era davvero prevedibile. Che riduca il grasso... beh, forse e' l'eccesso di zucchero delle bibite che facilita l'accumulo, piuttosto. Ho l'impressione che venga enfatizzata una proprieta' laddove il vero pregio (peraltro prezioso) sia l'equilibrio di un alimento sano, da non demonizzare ma neanche da osannare come miracoloso.

9 luglio 2010 14:25  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

<< Home page

Creative Commons License
Il blog "Love-Lacto-Ovo-Vegetarian" di Nico Valerio è protetto da licenza
Creative Commons, Attribuzione-Non commerciale-Non opere derivate 2.5 Italia
.
E' vietata la riproduzione senza riportare il nome dell Autore, il titolo del blog e il link del blog.
E' vietata ogni modifica del testo, ogni utilizzazione per fini commerciali o per avvalorare tesi contrarie a quelle del blog
Love-lacto-ovo-vegetarian.blogspot.com